Armocromia capelli bianchi: quando ricorrere ai colori “amici”?

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
armocromia capelli bianchi

L’armocromia è quella particolare disciplina che, studiando accuratamente i colori, ci consente di capire le tonalità perfette per il nostro incarnato.

In altre parole, con l’armocromia, in base allo studio specifico della nostra pelle e del nostro tono riusciremo a comprendere quali colori ci valorizzano di più, sia per quanto riguarda le tinte dei capelli sia per quanto riguarda il make-up, in particolare per chi ha i capelli bianchi.

L’armocromia ci serve per individuare quali sono i nostri colori amici. Infatti, potresti, in un determinato periodo della vita, aver voglia di cambiare completamente colore di capelli o stravolgere il tuo look. Prima di effettuare una scelta così azzardata potresti affidarti alla scienza dell’armocromia per scoprire quanto effettivamente la nuance che hai scelto valorizza il tuo viso. Analizzando il tono e il sottotono del tuo incarnato possiamo individuare quale tonalità di castano o di biondo o (perché no?) di bianco ti valorizza al meglio.

Infatti, quando effettui una consulenza con il tuo hair-stylist di fiducia, sarà suo compito indicarti la tonalità che maggiormente si addice al tuo volto per esaltarne luminosità e incarnato.

Capelli bianchi e tinte grigio chiaro: a chi stanno bene?

Effettuare uno studio di armocromia è importante se hai i capelli bianchi e se stai pensando di tingerti i capelli di bianco “effetto glaciale” o di “dare una spinta” al tuo sale e pepe” naturale. Infatti, non tutte le tinture bianche o grigie sono uguali! È bene effettuare un’accurata analisi prima di procedere e calcare queste strade.

Uno dei colori che va per la maggiore,quando si parla di “capelli bianchi” è il bianco artico, molto richiesto anche tra le giovanissime. Se la tua è voglia di trasgressione e di esibire un nuovo look non convenzionale, potrebbe essere la strada perfetta per te. Ma, attenzione: questa tinta non sta a bene a tutte. Infatti, il bianco artico tendenzialmente riesce a valorizzare visi con un incarnato molto chiaro e occhi chiari. Dipende molto dal sottotono della pelle, ma – se la tua è una carnagione scura o tendente all’olivastro – non è proprio la soluzione che fa al caso tuo.

Sei intenzionata a tingere i capelli di grigio per rendere totale l’effetto “sale e pepe”? Bene, anche in questo caso l’armocromia ti tornerà utile nella scelta della tonalità di grigio.

Sì, perché esistono tanti modi indossare il grigio: l’importante è saperlo scegliere con cura tra le sue molteplici sfumature. Il nostro consiglio è di arricchire i tuoi capelli grigi e bianchi con sfumature dai toni più chiari per illuminare il viso. Gioca con le nuance del bianco argento e del grigio chiaro se hai un taglio a caschetto o medio. Se, invece, sei un’anima più tradizionalista e vuoi esprimere eleganza, ti consigliamo di optare per una tintura di capelli grigio cenere, perfetta per rendere ricercato il tuo look.

I capelli bianchi e le sfumature di grigio possono rappresentare una formidabile scelta estetica: l’importante è effettuarla con cura e dopo un’attenta analisi.

Noi del Salone Marilyn effettuiamo, prima di ogni trattamento, una consulenza completa per offrirti i trattamenti che ti valorizzano al meglio!

Vuoi prenotare una consulenza nel nostro Salone?

Scrivici e verrai ricontattato

Rimani informato

Altri aggiornamenti