Reverse balayage su capelli corti? Ecco cosa devi sapere

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email

Reverse balayage su capelli corti: ne hai mai sentito parlare?

Il reverse balayage viene anche definito balayage inverso ed è una tecnica di colorazione e schiaritura dei capelli che serve a creare l’effetto sfumatura graduale. A differenza del tradizionale balayage, questa tecnica prevede una sfumatura dei capelli inversa. Cosa significa?

Che, mentre con il classico balayage si sfumano e si schiariscono i capelli in maniera graduale partendo dall’alto e schiarendo gradualmente sempre di più verso le lunghezze del capello, con il reverse balayage si ottiene l’effetto opposto. I capelli risultano più chiari in prossimità delle radici e via via più scuri sulle lunghezze.

Quindi, base più chiara e lunghezze più scure. Una tecnica che stravolge il modo tradizionale delle sfumature e delle colorazioni. Questo procedimento è particolarmente indicato per i capelli biondi e castani non eccessivamente scuri. Un colore di capelli caratterizzato da una doratura nella parte alta della testa e che si va a degradare verso le punte, passando per varie tonalità e sfumando in maniera dolce e morbida sulle estremità. Il risultato è un effetto bellissimo ed estremamente naturale.

balayage inverso: pro e contro di questa tecnica

Per quanto questa tecnica garantisca un effetto veramente straordinario sulla capigliatura, è bene ricordare che la realizzazione di questo procedimento non è tra le più facili da eseguire. Infatti, schiarire la base e le radici dei capelli per sfumare la lunghezza fino ad arrivare a colorazioni più scure sulle punte, nasconde in sé dei rischi. Per esempio, se i tuoi capelli non hanno una base chiara bisognerà schiarire le radici e prevedere dei ritocchi costanti mensili per evitare il fastidioso effetto ricrescita. Se, invece, parti già da una base di biondo chiaro o castano chiaro il procedimento risulterà più semplice.

reverse balayage sui capelli corti

Se hai i capelli di una lunghezza medio-corta non rinunciare all’incredibile effetto del balayage inverso! Sì, perché questa tecnica, anche se si esprime al massimo delle sue potenzialità nei tagli lunghi o medio-lunghi, nasconde piacevoli sorprese anche per chi, come te, sfoggia un taglio corto o medio. Le radici più chiare si fonderanno alla perfezione con il resto dei capelli per scurirsi a mano a mano anche sulla tua testa. In particolare, il contrasto chiaro scuro è perfetto su un taglio pixie o su un bob con frangia o un po’ asimmetrico.

E tu? Hai già provato il balayage inverso?
Prenota ora una consulenza nel nostro Salone e fai girare la testa a tutti!

Rimani informato

Altri aggiornamenti