Asymmetric bob: a chi sta bene?

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email

Asymmetric bob: a chi sta bene e quando scegliere questo taglio?

Anche tu, sfogliando le più note riviste di moda sei stata attratta dai caschetti contemporanei sfoggiati da Anja Rubik e stai pensando di imitarla?

Vorresti rinnovare il tuo stile e vorresti optare per un asymmetric bob e dare più brio al tuo look?

Nessuna paura, in questo approfondimento ti sveliamo tutti i segreti delle varie tipologie di caschetto asimmetrico… Buona lettura!

L’asymmetric bob (caschetto asimmetrico) è un taglio di capelli in cui viene realizzato un bob in maniera non uniforme. Questa tipologia di taglio crea un look informale ma ordinato, sexy e facile da mantenere anche in assenza del tuo hairstylist di fiducia. Infatti, la peculiarità del caschetto asimmetrico è, di tutti i tagli non regolari, è quella di imprimere una personalità vivace e fresca alla persona che li indossa. In particolare, l’asymmetric bob è adatto se vuoi comunicare sprint, freschezza e genuinità al mondo.

a chi sta bene: ecco le varie tipologie di bob irregolare

Come per tutti i tipi di caschetto anche per questo asimmetrico è possibile realizzarlo in diverse lunghezze. Tuttavia, il caschetto asimmetrico si presta molto bene per essere realizzato su una lunghezza corta o media e su diverse assi.

Infatti, le due tipologie di asymmetric bob più comuni e richieste sono:

  • il taglio che risulta più lungo d’avanti e più corto nella zona della nuca.

  • Il taglio in cui l’asimmetria si manifesta lateralmente, quindi con una parte (di solito dove è presente la frangia) più lunga su un lato rispetto ad un altro. In generale, un caschetto realizzato con irregolarità e asimmetria conferisce al volto un movimento assicurato.

asymmetric bob a chi sta bene realmente?

Questa tipologia di taglio di capelli si adatta a quasi tutti i tipi di viso. Tuttavia, il volto perfetto per sfoggiare un bel bob asimmetrico è il classico viso ovale. Di contro, un caschetto corto o medio corto dovrebbe essere evitato da chi ha un viso tondo o con mascelle molto squadrate o con zigomi eccessivamente pronunciati. Inoltre, questo taglio di capelli è perfetto per chi ha i capelli lisci, mossi o ricci: l’importante è giocare con lo styling.

Nello specifico, un bob asimmetrico in cui i capelli risultano più corti dietro e più lunghi d’avanti serve a slanciare il collo ed è particolarmente adatto per capelli fini e lisci o con onde morbide. Inoltre, sarà il tuo parrucchiere di fiducia a consigliarti la personalizzazione perfetta per te analizzando il tuo stile. Studiando la forma del tuo volto, la texure del tuo capello e la tua conformazione fisica. Così, è possibile realizzare bob asimmetrici con frangia o senza frangia, con uno stile spettinato o con una messa in piega più classica.

Insomma: questo taglio fa parlare di sé e lo puoi adattare a pieno alla tua personalità!

Vuoi una consulenza privata e scoprire come personalizzare il tuo asymmetric bob in base al tuo volto e al tuo stile?

Mettiti in contatto con noi: compila il modulo di contatto

Rimani informato

Altri aggiornamenti