Biondo ramato e degradè: ecco cosa c’è da sapere

Biondo ramato e degradè: per schiarire i capelli e donare loro un effetto naturale ti consigliamo la tecnica del degradè, senza ammoniaca.

biondo ramato e degradè

Biondo ramato e degradè: per schiarire i capelli e donare loro un effetto naturale ti consigliamo la tecnica del degradè, senza ammoniaca.

Vuoi schiarire i tuoi capelli e desideri ottenere un effetto naturale?

È un po’ di tempo che stai pensando a un bel biondo ramato e ti chiedi quale tecnica possa fare al caso tuo?

Il biondo ramato è una tipologia di biondo molto naturale che rappresenta un’ottima soluzione per chi desidera una capigliatura non troppo chiara, né troppo scura. Inoltre, il ramato si addice molto bene a chi presenta diverse basi: dal biondo cenere al castano chiaro, dal castano scuro al biondo scuro. Tuttavia, avere capelli ramati dalle giuste sfumature, che mettano in evidenza la luce del viso e che sembrino totalmente naturali non è facile.

Ecco perché ci viene in aiuto una tecnica formidabile dell’hair-styling, ossia il degradè.

La tecnica del degradè

Questa particolare tecnica è molto in voga negli ultimi anni, in quanto consente di replicare un effetto totalmente naturale che ricorda molto il riflesso del sole sulla chioma. Hai presente quell’effetto straordinario che si crea dopo un’estate trascorsa sulla spiaggia a contatto diretto con il sole? Bene, puoi ottenere lo stesso risultato con il degradè. Il risultato viene garantito se questa tecnica è eseguita in maniera professionale e in base al colore di partenza. Possono sottoporsi a questa tecnica i biondi, i castani, i ramati o anche i castani scuri. Si andrà ad effettuare una colorazione molto dolce senza ammoniaca. È proprio questa la caratteristica che rende il degradè una delle tecniche più amate in assoluto. Infatti, non danneggia i capelli e ha una “bassa manutenzione”, in quanto i fili e le sfumature di tonalità più chiara si mescolano al resto della capigliatura, senza il fastidioso e costante problema della ricrescita.

Biondo ramato e degradè: vanno a braccetto?

La risposta a questa domanda è assolutamente sì. Proprio perché è una tecnica utile per ottenere un effetto molto naturale si sposa bene con le sfumature ramate e, nello specifico, con il biondo ramato.

Le sfumature ramate si possono ottenere su diverse tonalità di base e cambiano intensità e nuance proprio in base a queste. Si passa dal rosso rame al biondo rame, fino a giungere a sfumature più intense che virano sul rubino.

Il biondo ramato ottenuto con effetto degradè è straordinariamente naturale e fresco. Inoltre, questa tipologia di biondo è molto versatile e si adatta bene a diversi incarnati anche in base alla propria armocromia (approfondisci l’argomento qui)

Naturalmente, la consulenza preliminare con un professionista dell’hair-style farà la differenza. Il biondo ramato totale si sposa bene con carnagioni chiare se la tua base di partenza è il biondo. Invece, se possiedi carnagione olivastra o scura puoi ottenere un ottimo effetto con un ramato che vira più sul castano- rosso.

Allora, sei pronta a testare in prima persona l’incredibile luce di un degradè sulla tua capigliatura?

Ti aspettiamo nel nostro Salone, in Via Della Vittoria 94 – 30035 – Mirano (VE)!

Rimani informato

Altri aggiornamenti

highlights capelli cosa sono

Highlights capelli: cosa sono?

Highlights capelli: cosa sono? Sono schiariture naturali sui capelli, effetto “schiariti dal sole” e sono un trend di moda.